Tuesday, July 14, 2015

Mango, papaya and avocado salsa

È arrivata la stagione dei manghi!!!!!! Yayyyyyyy!!!!!
Devo ammettere che forse è ciò che mi fa sopportare i 4 mesi estivi in Florida, quando ti doccia, e un secondo dopo sei di nuovo sudata, dove hai l'aria condizionata 24/7 altrimenti svieni, dove esci praticamente in mutande ma muori di freddo non appena entri in un supermercato dove tengono per motivi misteriosi 10 gradi massimo. 
Che poi, se vogliamo dirla tutta, non è diverso dall'Italia in una giornata calda. Ho la mia app del tempo puntata su Torino, Deerfield Beach, Minneapolis, Qingdao e Honolulu (i posti in cui vivono i nostri familiari o amici), e più di una volta c'erano 30-32 gradi a Torino o in Minnesota, contro i 28 di qui. Credo quello che è difficile da gestire è che qui non si tratta solo di una giornata o due nel corso dell'estate, sono 4 mesi filati. Accompagnati da piogge straripanti e piccoli uragani, sei hai sfiga. Ogni anno che si avvicina settembre ci si chiede "Succederà quest'anno? O la scampiamo un'altra volta?".

Insomma, in queste giornate calde, soleggiate tanto che occhiali da sole non mi fanno un baffo, ciò che mi rende una persona felice, appagata e serena è sapere che comincia la stagione del mio fritto preferito: il mango. Ne esistono talmente tante varietà che abbiamo preparato un foglio Excel con le varie colonne per ogni caratteristica da valutare (fibrosità, polposità, sapore, grandezza dell'albero e durata) per decidere quale albero comprare.
ogni sabato al mattino presto andiamo a Delray, dove Beth e Chris vendono la qualità del momento, a peso. Ogni settimana c'è qualcosa di nuovo da assaggiare, e una coda più lunga da fare. Con i pennarelli scriviamo sulla buccia che tipo di mango è, poi arriviamo a casa e ci diciamo "Quale proviamo oggi?" e siamo eccitati come due bambini. I piccoli piaceri della vita..... ;)

Se avrete mai la fortuna (o la sfortuna) di visitare la Florida nei mesi estivi, addolcitevi il soggiorno facendo scorpacciate di manghi, e provandone quanti più tipi potete! Alcuni non sono granché, ma ognuno ha i suoi preferiti, e se mangiati al momento giusto è difficile trovarne uno che non sia buono.
Io li uso dappertutto, ci faccio torte, insalate, smoothies, salsedesserts e ancora desserts.


Stavolta, è stata la volta di una salsa che è la fine del mondo. Da servire come aperitivo, da gustare con le corn chips come la guacamole, vi farà fare un figurone se la porterete in giro, e renderà felici e appagati chi la mangerà. 

Monday, June 22, 2015

Vellutata di piselli ai gamberi e curry

Ci sono volte in cui dubito di avere il gene culinario. Perché solitamente seguo una ricetta precisa, che poi ogni tanto vado a modificare, ma non potrei mai inventarmi di sana pianta quando zucchero mettere in una torta, quanta farina, quante uova... E crearne una così, dal nulla. Non che ci abbia mai provato, visto che sono assolutamente convinta di fallire. Se anche mi invento qualcosa, faccio ricerche, vedo le quantità degli ingredienti in torte simili, insomma non parto mai da zero.
Altre volte, invece, ho delle illuminazioni che stupiscono anche me, e riesco a produrre qualcosa di nuovo, e buono, senza neanche rendermene conto. So se un ingrediente in più ci starà bene, o non funzionerà, senza averci mai provato prima. Magari sarà qualche ricordo o informazione accumulata in qualche cassetto della memoria, un 'sentito' da qualche parte che inconsciamente viene fuori al momento giusto. 
Spesso Mr K mi chiede 'perché non ci butti dentro questo, così lo finiamo?" e io lo guardo, semplicemente, e ringrazio che ha tante altre qualità. "Why not???" mi chiede. "Perché non funzionerebbe", gli rispondo. "Have you have tried (hai mai provato)?" ribatte lui. "No", rispondo con sincerità. "Then how do you know? - e allora come fai a saperlo?" "I just know".


Queste sono le nostre conversazioni ogni volta che lui ha una delle sue brillanti idee, che a me fanno accaparrare la pelle, come quella volta che ha messo una scatoletta di tonno nel minestrone.
E ha pure detto che non era male!!
Il fatto è che non ho bisogno di dimostrazioni, so già che non funziona, e basta. Creda quel che vuole, il suo palato decisamente non è dei più fini.

Friday, June 19, 2015

Blueberry Lemon Bars

A Mr K. i mirtilli proprio non piacciono, e non nominiamo neanche i lamponi che gli piacciono ancora meno. E così la sottoscritta che invece li adora deve rinunciarci per evitare di trovarsi a finire interamente da sola qualche dolciume contenente il povero frutto di bosco e trovarsi il mattino dopo 4 chili di troppo senza poter incolpare nessun altro che se stessa.


Quest'anno però non lavoro più in pasticceria, ma in un ufficio, e la maggioranza dei colleghi sono maschioni grandi e grossi coi rasta e con uno stomaco capiente, quindi mi son detta che è arrivato il momento di testare qualche ricetta che in casa non è apprezzata se non da me.

Monday, June 15, 2015

La pizza più buona fatta in casa... in America!!

Avevo già scritto un post su questo signore che mi ha insegnato a fare una pizza spettacolare, ma avevo postato la ricetta per la piazza padellino, non per quella vera-vera-come-in-pizzeria-che-mai-avrei-pensato-di-poter-fare-in-casa-mia-specialmente-in-America. Il motivo è che voglio fare un post accurato, e avevo tante di quelle foto da organizzare e da scegliere, e al tempo stesso non volevo scartare nessuna per dare l'idea di quanto questa pizza sia buona, sottile croccante e leggera.


L'ho fatta 3 volte, la prima è stata la riuscita migliore, perché ero ancora nell'altro appartamento e avevo più spazio in cucina. La seconda volta l'ho fatta con l'impasto che avevo congelato per vedere se sarebbe venuta buona lo stesso, e buona era, anche se non sono venute le bolle come la prima volta. La terza l'ho fatta per la sorella di Mr K. e suo marito, ovvero i miei attuali cognati, ed è stata un po' più difficile perché ho una cucina veramente minuscola senza piani di lavoro e tutti guardavano e aspettavano e mi son sentita di fretta e nervosa e ho pasticciato un po' a stendere la pasta, cosa che mi era riuscita tanto bene la prima volta.


Thursday, May 7, 2015

(Finta) Sfogliata ai pomodorini, olive e mozzarella

Questa coloratissima sfogliata risale ormai a quasi oltre un anno fa, e l'avevo trovata sul blog di Aria. Come non si può restarne incantati? Coloratissima, estivissima, velocissima e leggera, una vera festa da portare in tavola! Con tutti i miei ingredienti preferiti. Non ho saputo resistere, anche se ci ho messo mesi a pubblicarla. Ma meglio così, nel caso vi fosse sfuggita di vista, potete trovarla giusto in tempo per l'estate!


Ricetta presa da qui.

Monday, May 4, 2015

Sweet Potato Pie

La ricetta arriva da qui. Ho modificato un po' le spezie, e usato una ricetta diversa per la base, per il resto è la stessa. Non so come funzioni esattamente, ma quando sono alla ricerca di una ricetta in particolare e giro per il web, capita sempre che una sola mi colpisce abbastanza da farmi chiudere tutte le altre finestre di Google. È stato il caso anche questa volta.


Io ADORO le patate dolci. le ho scoperte niente po' po' di meno che in Cina, dove vengono vendute per strada arrostite in una latta gigante pena di chissà cosa... e non lo voglio sapere. ma l'odore che ogni tanto arriva dalla latta copre quello delle patate e per un secondo ti fa dubitare di volerle. Ma poi l'odore delle patate prevale e non riesci proprio a resistere. In America si mangiano con burro e zucchero muscovado, ma a me sono sempre piaciute di più con giusto un pizzico di sale, arrostite e mangiucchiate per strada quando sono ancora bollenti. Ricordo ancora la prima volta che ce le siamo comprate......

Sunday, April 26, 2015

Mojo Pork con la slow cooker

Chi di voi ha visto il film "Chef" e ha sbavato a lungo chiedendosi come fosse mai questo Mojo Pork per cui tutti vanno tanto pazzi?? Beh, io alzo la mano!!! Non solo ho sbavato, ma ho fatto parecchie ricerche e ho voluto provarlo. In America vendono una salsa pronta chiamata 'Mojo', ma Mr K. insiste che non sia granché, quindi ho provato a farla da sola.


Ma prima di cominciare... anche visto che non so bene come abbiano tradotto questo piatto nel film in italiano, ... che cos'è questo Mojo Pork che continuo a nominare? 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...